Principali processi di lavorazione



Lavorazioni meccaniche

Piegatura, deformazione plastica, tranciatura e altre lavorazioni meccaniche vengono qui effettuate con macchine ed attrezzature appositamente progettate dall'ufficio tecnico dello stabilimento.

Pressofusione

Speciali forni ad induzione e presse con alimentazione automatica permettono la non facile lavorazione del bronzo al manganese utilizzato per gli articoli nautici e di pelletteria.

Trattamenti termici

Ricottura, tempra e invecchiamento delle leghe d'alluminio, dell'acciaio e del bronzo al manganese sono fasi particolarmente delicate, effettuate in forni elettrici con ventilazione forzata.

Trattamenti superficiali

Un ruolo importante hanno anche questi processi meccanici e chimici con cui i componenti vengono sbavati, lucidati e finiti in superficie.

Marcatura laser

La tecnologia laser permette di riprodurre con estrema precisione, scritte, marchi e simboli, asportando 3 - 4 micron di materiale. Per ottenere brillanti marcature color argento su fondo opaco e scuro, è stato necessario modificare i processi d'anodizzazione e mettere a punto nuovi colori, ora apprezzati dai clienti di tutto il mondo.

Controlli e test

I connettori - e molti attrezzi prodotti dalla KONG - sono classificati come Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), con l'obbligo di severi vincoli di progettazione, controlli in ogni fase di lavorazione e certificazioni affidate a laboratori esterni.
Molti prodotti sono controllati con prove distruttive su campioni prelevati sistematicamente da ogni lotto di produzione.
Tutti gli articoli dichiarati TESTED vengono infine collaudati, pezzo per pezzo, per quanto riguarda la funzionalità e l'aspetto estetico.
Il sistema qualità KONG è certificato ISO.9001.