Dizionario

Questo glossario, che accoglie circa duemila vocaboli e locuzioni tipici degli sport della montagna, è stato redatto tenendo conto del Lexique Multilingue pubblicato dalla Fédération Française de la Montagne et de l'Escalade / UIAA.
Per facilitare la consultazione, le locuzioni sono state ordinate alfabeticamente con riferimento al vocabolo più significativo. Quindi «fare dell'alpinismo» deve essere cercato sotto «alpinismo [fare dell’ ~]»
Le componenti della locuzione che possono essere ommesse, sono racchiuse tra parentesi tonde. Quindi «scendere in (corda) doppia» viene considerato equivalente a «scendere in doppia».
Locuzioni equivalenti, riferite ad un medesimo vocabolo, sono perlopiù trascritte insieme, distinte da un punto e virgola. Quindi «catena [~ di assicurazione ; ~ di sosta]» esprime equivalenza tra «catena di assicurazione» e «catena di sosta»
Vocaboli e locuzioni intese come esortazioni o esclamazioni sono, in genere, evidenziate da un punto esclamativo. Quindi «libera!» va inteso come imperativo del verbo "liberare".
Il testo che segue al segno "=" fornisce ulteriori precisazioni o indicazioni d'uso. Quindi «spalla = costa della montagna» viene così distinto da «spalla» nell'accezione corrente di "parte del corpo umano".
Le indicazioni d'uso più ricorrenti sono: US "inglese americano"; coll. "colloquiale"; abbr. "abbreviazione".